Slide background

Impermeabilizzazione Tetto Piano

Slide background

Impermeabilizzazione Vasche in CLS

Slide background

Impermeabilizzazione con fissaggio meccanico

Slide background

Fornitura in Rotoli anche di Grandi Formati

Slide background

Impermeabilizzazione Laghetti e/o Bacini

 

 

Geo membrana in gomma di caucciù vulcanizzata EPDM ( Ethylene- propylene- diene monomero) impermeabilizante, realizzata da sistema di estrusione/calandradura sottoposta ad un accurato processo di vulcanizzazione per la formazione di teli anche di grandi dimensioni.

Telo appropriato per tutti i sistemi di impermeabilizzazione per edifici civili di nuova costruzione e per quelli in ristrutturazione,in quanto resiste perfettamente sia all'azione dei raggi UV che all'ossidazione.

E ideale per il mondo delle infrastrutture dove ci siano gallerie, ponti e viadotti, laghi ornamentalali e bacini per acqua potabile, viene utilizzato su tetti piani  e tetti inclinati. Le proprietà delle nostre geo membrane sono molto forti, soprattutto se confrontate con le coperture tradizionali in bitume, PVC. Può essere usata per rivestire qualsiasi tipo di opera idraulica in quanto ha una forte  resistenza meccanica e  flessibilità che permette una tenuta alla tensione ottimale, sia per le variazioni conseguenti al livello dell' acqua, a cedimenti differenziali, shock termici, acqua salata, inquinanti ecc ..nel caso del rivestimento  di canali sarà necessario studiare le caratteristiche specifiche relative.

 E possibile rivestire i vasconi in cls, acciaio e vetro resina con teloni pre-saldati, preformati o pre-sagomati o saldati in loco con soluzioni a freddo, che presentano perdite o crepe di difficile soluzione. Si può personalizzare il rivestimento impermeabile anche pre-vendendone gli attacchi per i tubi di scarico o riempimento. Il ripristino e garantito da una perfetta tenuta stagna, grazie alle capacita chimico fisiche dei nostri teli in EPDM Hidrostan®, e dagli spessori differenti che lasciano la libertà di scelta progettuale. I nostri teli sono certificati sia per acque reflue e acqua potabile. Con modalità simili, possiamo ricoprire vecchie guaine, piscine, impianti di fito-depurazione, tetti giardino essendo teli anti-radice.

Tutti i manti di impermeabilizzazione Hidrostan® soddisfano i requisiti in materia di impermeabilizzazione di tetti di qualità. L’uso previsto del prodotto,  impermeabilizzazione di copertura (secondo norma EN 13956) per applicazione zavorrata o esposta (aderito o fissato meccanicamente), Impermeabilizzazione di strutture interrate (secondo la norma EN 13967).

 

 

 

Possibili applicazioni

 

Video Presentazioni

IMG 7124 7cm

 

EPDM non vulcanizzato 

Vantaggi della geo membrana Hidrostan®

  • ECOLOGICO NON RILASCIA SOSTANZE TOSSICHE
  • RESISTENTE ALLA GRANDINE E RITARDA GLI INCENDI
  • SISTEMA MONOSTRATO
  • MATERIALE LEGGERO  (1,48 KG FOR 1.2 MM)
  • APPLICAZIONE VELOCE CON MEMBRANE PREFABBRICATE
  • 28 M² IN UN ROTOLO, LUNGHEZZA 20 METRI
  • RESISTENTE AL BITUME E ALLA PENETRAZIONE DELLE RADICI
  • CICLO DI VITA: SUPERIORE A 50 ANNI, SECONDO IL SISTEMA SKZ 2001
  • APPLICAZIONE SICURA SENZA FIAMME LIBERE
  • UNICO PER LA POSSIBILITÀ DI UPCYCLING (CRADLE-TO-CRADLE)  

  

Download schede tecniche

 

Simbolo pdf

 

                      FAQ1.png                                                                         Domande frequenti Hidrostan

 

Impronta ambientale

La composizione e le proprietà generali delle geo membrane in Hidrostan EPDM   determinano i trattamenti che possono essere fatti sulla geo membrana al termine del suo ciclo di vita, e le possibili applicazioni dei prodotti che si ottengono. Tuttavia, non bisogna dimenticare che le forme di riciclaggio e di trattamento non dipendono unicamente da fattori tecnici, sono anche funzione delle politiche nazionali, cosi come dell’economia e del mercato potenziale dei prodotti recuperati. Le caratteristiche intrinseche delle geo membrane Hidrostan EPDM   ne determinano: l’impiego come combustibile non convenzionale (Si può ottenere dal telo in gomma un valore di calore di 43 MJ/mq per mm dalla combustione in impianti di inceneritore per rifiuti o forni per cemento. PRODOTTI DI RIFIUTO Non vi sono percolazioni o emissioni).

I rifiuti in, nel caso in cui vengano riutilizzati direttamente nella mescola elastomerica, si comporterebbero come un materiale riempitivo. La vulcanizzazione, infatti, trasforma l’elastomero in una sostanza infusibile e insolubile, per cui il riciclaggio degli stessi in sostituzione della materia prima vergine richiede l’applicazione di alcuni pretrattamenti quali la devulcanizzazione, ottenendo un materiale denominato ”rigenerato”.

Campi di impiego

Suole in gomma – Lastre in gomma – Adesivi poliuretanici – Malte cementizie – Membrane bituminose – Ruote carrelli – Tappetini in gomma – Mescole rigenerate – Articoli tecnici vari in gomma